Finocchiaro: “Tutti dobbiamo qualcosa a Reichlin”
La ministra ha ricordato a nome del Governo l'intellettuale e dirigente della sinistra

 

Anna Finocchiaro ha ricordato a nome del Governo la figura di Alfredo Reichlin, scomparso ieri sera.

Intervenendo nell'Aula di Palazzo Madama, la ministra per i Rapporti con il Parlamento ha condiviso con i presenti un ricordo personale dell'intellettuale e dirigente politico della sinistra italiana: "Ho conosciuto Reichlin 40 anni fa: è stato un uomo politico che ha attraversato la storia della Repubblica non essendo altro che figlio del suo tempo, cioè pienamente inserito nel fluire, nel cambiare, nel mutare della storia d'Italia, sostenuto da un'idea alta della politica. Una figura di intellettuale e di politico difficilmente rintracciabile nella storia italiana, alla quale tutti, a prescindere dalla collocazione politica, dobbiamo qualcosa".

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 22 marzo 2017