Focus
Legge elettorale
Il decreto legislativo per la determinazione dei collegi uninominali e plurinominali per l'elezione di Camera e Senato e i pareri delle Commissioni parlamentari

Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 23 novembre 2017, ha approvato il decreto legislativo che determina la distribuzione dei collegi uninominali e plurinominali da assegnare a ciascuna circoscrizione del territorio nazionale, in attuazione della nuova legge per l’elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica (legge 3 novembre 2017, n. 165).

Nella stessa data del 23 novembre, il decreto è stato trasmesso alle Camere per l’espressione dei pareri delle Commissioni parlamentari competenti, che - secondo quanto definito dalla legge n.165/2017 - dovranno pronunciarsi nel termine di quindici giorni dalla data di trasmissione.

Coerentemente con quanto espressamente indicato nella delega contenuta nella legge, nella definizione dei collegi uninominali e plurinominali il Governo si è avvalso di una commissione composta dal presidente dell’Istituto nazionale di statistica, che l'ha presieduta, e da dieci esperti.

Nella relazione che accompagna il testo del decreto legislativo, il numero dei seggi e dei collegi presenti in ciascuna Regione è specificato come segue.

CAMERA DEI DEPUTATI (sono esclusi dal computo i seggi destinati ai deputati eletti all'estero)

collegi_seggi_camera.JPG

 

 

SENATO DELLA REPUBBLICA (sono esclusi dal computo i seggi destinati ai senatori eletti all'estero)

collegi_seggi_senato.JPG

 

Le Commissioni Affari costituzionali di Camera e Senato hanno approvato giovedì 7 dicembre i rispettivi pareri (con testo identico) favorevoli, con la richiesta di 16 modifiche rispetto al testo del decreto varato dal Consiglio dei ministri.

 

DOCUMENTI

 

TUTTI I FOCUS

Ultimo aggiornamento: lunedì 11 dicembre 2017