Comunicati stampa

Risultati da 101 a 110 - Totale: 136 risultati.

26 settembre 2018

"Al primo posto i cittadini, non le virgole"

Il Ministro Fraccaro al Corriere della Sera: "Per noi al primo posto ci sono i cittadini, non le virgole. Approvare le misure contenute nel programma di governo consentirà di rilanciare la crescita tenendo in ordine i conti. Nei palazzi c'è sempre chi difende lo status quo, ma il cambiamento è in atto. Il reddito di cittadinanza, il superamento della legge Fornero e la riduzione delle tasse sono i pilastri della manovra che segnerà un punto di svolta per il Paese".

20 settembre 2018

Intervista a TgCom24

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è intervenuto ai microfoni di TgCom24 per parlare delle riforme del cambiamento e della manovra.

20 settembre 2018

Intervista al Tg2

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è stato intervistato dal Tg2 a proposito dei disegni di legge costituzionale per la riduzione del numero di deputati e senatori e l'introduzione del referendum propositivo

19 settembre 2018

Riforme. Fraccaro: depositati i disegni di legge su taglio dei parlamentari e referendum propositivo

Migliorare le istituzioni e dare più potere ai cittadini, questa è sempre stata la nostra missione politica. Ora passiamo ai fatti: sono orgoglioso di annunciare che sono stati depositati in Parlamento i disegni di legge costituzionale per la riduzione del numero di deputati e senatori e l'introduzione del referendum propositivo. Inizia una nuova era per l'Italia all'insegna dell'efficienza e della partecipazione.

18 settembre 2018

Governo. Fraccaro: class action sta per arrivare in Aula. Difendiamo i diritti dei cittadini schiacciati dai poteri forti

La class action sta per arrivare in Aula. Ricorderete tutti la proposta di legge del M5S, a firma di Alfonso Bonafede, che abbiano presentato la scorsa legislatura. Era stata approvata alla Camera, ma poi il Governo Renzi aveva deciso di bloccarla in Senato. L'allora ministro Boschi, dopo le pressioni contro il ddl da parte dei grandi gruppi industriali, aveva improvvisamente fatto dietrofront suscitando le proteste di consumatori e Pmi. Ebbene, domani a Montecitorio chiederemo la nuova calendarizzazione del provvedimento bloccato dal Pd che consente di difendere i diritti schiacciati dai poteri forti.

15 settembre 2018

Governo. Fraccaro: Strumenti di democrazia diretta principio basilare per la gestione della cosa pubblica

Oggi, 15 settembre, è la Giornata internazionale della Democrazia, istituita nel 2007 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per promuovere la diffusione dei principi democratici nel mondo e sensibilizzare i cittadini sulle forme di partecipazione. Con il M5S al Governo l’introduzione degli strumenti di democrazia diretta diventa un principio basilare per la gestione della cosa pubblica.

14 settembre 2018

Genova. Fraccaro: Governo al fianco dei genovesi e farà di tutto per garantire sicurezza e giustizia

A un mese di distanza dal crollo del ponte Morandi ci stringiamo ai famigliari delle 43 vittime. Abbiamo stanziato 32,5 milioni di euro e approvato il decreto per la città.

12 settembre 2018

Milleproroghe. Fraccaro: La procedura seguita dal Governo è legittima, polemiche strumentali

Le proteste delle opposizioni sono chiaramente frutto di un atteggiamento sterile. La procedura seguita dal Governo è legittima e lo dimostrano i precedenti in tal senso. Si è voluto sollevare un inutile polverone mediatico, noi continuiamo a lavorare nell'interesse esclusivo dei cittadini.

11 settembre 2018

Intervista a La Stampa

Il ministro Fraccaro ha spiegato al quotidiano La Stampa il nuovo progetto di riforme istituzionali per valorizzare il ruolo di Camera e Senato e rafforzare la democrazia diretta.

10 settembre 2018

Commercio. Fraccaro: Su stop aperture domenica tireremo dritto. Accogliere istanze Paese reale, da partiti sudditanza a lobby.

Sulle aperture domenicali degli esercizi commerciali la maggioranza presenterà una proposta in grado di tutelare lavoratori e Pmi, in modo da ripristinare regole certe in un settore dove vige la legge del più forte. Le resistenze che arrivano dai partiti di minoranza sono evidente espressione dell’ennesima sudditanza nei confronti delle lobby. Noi tireremo dritto e approveremo la legge in Parlamento al più presto.

Torna all'inizio del contenuto