Comunicati stampa

Risultati da 151 a 160 - Totale: 191 risultati.

4 ottobre 2018

Intervista a Formiche.net

In un'intervista a Formiche.net il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, ha illustrato le riforme del cambiamento che puntano a migliorare le istituzioni, aumentare l’efficienza del Parlamento e avvicinare i cittadini alle istituzioni.

4 ottobre 2018

Il Ministro Fraccaro ospite di Coffee Break

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è intervenuto questa mattina nella trasmissione Coffee Break, in onda su La 7, per parlare della manovra del popolo e delle riforme del cambiamento.

3 ottobre 2018

Intervista al quotidiano La Notizia

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, ha parlato delle riforme del cambiamento in un'intervista al quotidiano La Notizia: "Restituire la sovranità al popolo, così parte la Terza Repubblica".

1 ottobre 2018

Il Ministro Fraccaro a Presa Diretta

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è stato intervistato da Riccardo Iacona per la trasmissione “Presa Diretta” in onda su Rai3, dove ha parlato di partecipazione dal basso e cittadinanza attiva.

26 settembre 2018

"Global Forum, più democrazia diretta per Roma"

Al quotidiano La Repubblica il Ministro Fraccaro presenta il Global Forum che si terrà dal 26 al 29 settembre in Campidoglio: "Un evento internazionale che l’Italia ospita per la prima volta anche a testimonianza delle nuove dinamiche politiche e sociali fondate sulla partecipazione che si stanno affermando nel nostro Paese. Ci saranno oltre 400 personalità tra ricercatori, attivisti ed esperti e sarà l’occasione per condividere le esperienze e le best practices che arrivano da tutto il mondo".

26 settembre 2018

"Al primo posto i cittadini, non le virgole"

Il Ministro Fraccaro al Corriere della Sera: "Per noi al primo posto ci sono i cittadini, non le virgole. Approvare le misure contenute nel programma di governo consentirà di rilanciare la crescita tenendo in ordine i conti. Nei palazzi c'è sempre chi difende lo status quo, ma il cambiamento è in atto. Il reddito di cittadinanza, il superamento della legge Fornero e la riduzione delle tasse sono i pilastri della manovra che segnerà un punto di svolta per il Paese".

20 settembre 2018

Intervista a TgCom24

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è intervenuto ai microfoni di TgCom24 per parlare delle riforme del cambiamento e della manovra.

20 settembre 2018

Intervista al Tg2

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, è stato intervistato dal Tg2 a proposito dei disegni di legge costituzionale per la riduzione del numero di deputati e senatori e l'introduzione del referendum propositivo

19 settembre 2018

Riforme. Fraccaro: depositati i disegni di legge su taglio dei parlamentari e referendum propositivo

Migliorare le istituzioni e dare più potere ai cittadini, questa è sempre stata la nostra missione politica. Ora passiamo ai fatti: sono orgoglioso di annunciare che sono stati depositati in Parlamento i disegni di legge costituzionale per la riduzione del numero di deputati e senatori e l'introduzione del referendum propositivo. Inizia una nuova era per l'Italia all'insegna dell'efficienza e della partecipazione.

18 settembre 2018

Governo. Fraccaro: class action sta per arrivare in Aula. Difendiamo i diritti dei cittadini schiacciati dai poteri forti

La class action sta per arrivare in Aula. Ricorderete tutti la proposta di legge del M5S, a firma di Alfonso Bonafede, che abbiano presentato la scorsa legislatura. Era stata approvata alla Camera, ma poi il Governo Renzi aveva deciso di bloccarla in Senato. L'allora ministro Boschi, dopo le pressioni contro il ddl da parte dei grandi gruppi industriali, aveva improvvisamente fatto dietrofront suscitando le proteste di consumatori e Pmi. Ebbene, domani a Montecitorio chiederemo la nuova calendarizzazione del provvedimento bloccato dal Pd che consente di difendere i diritti schiacciati dai poteri forti.

Torna all'inizio del contenuto