Democrazia diretta. Fraccaro, Bene approvazione legge in Alto Adige

30 luglio 2018

“Una buona notizia: la Provincia di Bolzano ha approvato un disegno di legge sulla democrazia diretta che è un grande passo in avanti sulla strada della partecipazione. Si tratta di una proposta, depositata in Consiglio provinciale lo scorso anno grazie alle 12.000 firme raccolte dai cittadini, che introduce i classici strumenti referendari e innovazioni importanti come il Consiglio dei cittadini”.  Lo dichiara il ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

‪”È stato introdotto il referendum confermativo sulle leggi provinciali, nel caso in cui non vengano approvare con i due terzi dei consiglieri. Questo consentirà ai cittadini di avere l’ultima parole sulle norme che incidono sulla propria vita, responsabilizzando in questo modo anche la classe politica. Per il referendum propositivo già esistente, che permette ai cittadini di proporre direttamente delle leggi, è stato confermato a 13.000 il numero delle firme necessarie ma si è abbassato al 25% il quorum strutturale.

‪La legge prevede, sulla scorta del modello svizzero, la diffusione di un opuscolo informativo sull’oggetto dei referendum con il risultato di sviluppare un dibattito che renderà la votazione più partecipata e consapevole. È inoltre prevista l’introduzione di un Consiglio dei cittadini, un gruppo di lavoro di 12 persone scelte mediante campionamento stratificato secondo gruppo linguistico, genere ed età, in grado per esprimere suggerimenti e raccomandazioni utilizzati come base per ulteriori discussioni e come preparazione al processo decisionale.

La partecipazione sta tornando di moda, la soluzione alla crisi della rappresentanza è spalancare le porte alla volontà popolare. Vogliamo avvicinare istituzioni e cittadini anche dando più possibilità anche Enti locali di introdurre strumenti di partecipazione. Di questo e molto altro parleremo al Global Forum sulla democrazia diretta che si terrà dal 26 settembre a Roma. Il cambiamento parte sempre dal basso‪ e ormai inizia a soffiare da più parti. Ed è solo l’inizio”.

Torna all'inizio del contenuto