Imprese: Fraccaro, nuovo tavolo su Mercatone Uno, esercizio provvisorio e poi reindustrializzazione

29 maggio 2019

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro, durante il question time alla Camera, rispondendo a una interrogazione, rivolta al ministro della Sviluppo economico Luigi Di Maio, sulle iniziative volte a favorire la ripresa economica e a contrastare la disoccupazione nelle Regioni meridionali, anche alla luce della chiusura degli stabilimenti della catena Mercatone Uno (Lollobrigida - Fd'I), ha annunciato "un nuovo tavolo per domani" e ha spiegato che il ministro Di Maio, proprio prendendo atto della situazione, ha anticipato "la convocazione del primo tavolo di confronto con le parti interessate al 27 maggio. Un tavolo che si e' riunito con i commissari straordinari, il curatore e le parti sociali". Quindi, Fraccaro ha precisato come l'obiettivo prioritario del ministro Di Maio sia quello di stabilire una tabella di marcia "per riavviare l'attività commerciale in modo da non disperdere il patrimonio aziendale e salvaguardare la dignità dei lavoratori coinvolti, tutelando stipendi e posti di lavoro". Sono state inotre indicate le iniziative, ha spiegato ancora Fraccaro, "da avviare per risolvere situazione nel breve e medio termine". Nel dettaglio, "nel breve termine i commissari dovranno chiedere al tribunale l'autorizzazione alla ripresa dell'esercizio provvisorio dell'attivita' cosi' da consetire il ricorso agli ammortizzatori sociali. Nel medio termine partira' la fase di reindustrializzazione nella prospettiva della cessione dell'attivita con apposito bando".

Torna all'inizio del contenuto