"Siamo compatti. La finanza speculativa non prevarrà sulla politica: avanti con la manovra del popolo"

29 ottobre 2018

“Ci attendono sfide cruciali e sono particolarmente soddisfatto dell’unità che c’è nel governo e nella maggioranza. Siamo un gruppo di 520 parlamentari senza fronde né correnti, è questa coesione che rende possibile il cambiamento.  Con il reddito di cittadinanza e il superamento della Fornero aiutiamo chi cerca lavoro e favoriamo il ricambio generazionale, tagliamo le tasse alle imprese ed eliminiamo sprechi e privilegi che zavorrano il Paese, stiamo realizzando il più grande piano di investimenti degli ultimi anni. Porteremo il cambiamento anche in Europa”.

Qui la mia intervista al Corriere della Sera

Torna all'inizio del contenuto