Clima, il Ministro D’Incà incontra Enrico Giovannini

24 settembre 2019

Martedì 24 settembre il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, ha incontrato il professor Enrico Giovannini, portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Al centro dell’incontro la discussione sui cambiamenti climatici e le azioni da intraprendere per contrastarli.

"Siamo fermamente convinti che gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile debbano essere rispettati: si tratta di punti focali per salvaguardare il nostro Pianeta, che possiamo assicurare soltanto tramite una decisa politica ambientale - ha affermato il ministro D'Incà che ha aggiunto -: Un passo significativo si è compiuto al vertice dell’Onu grazie all’accordo tra i 66 Paesi, compresa l’Italia, per raggiungere zero emissioni entro il 2050".

"Bisogna lavorare su una green economy e su un futuro sostenibile: per questo credo sia giusto proporre, in sede europea, un cambiamento del patto di stabilità con lo svincolo degli investimenti nel settore green dal deficit degli Stati membri, come è stato sottolineato anche dal Ministro per lo Sviluppo Economico Patuanelli. Occorre, quindi, rimodulare la politica, attuando i punti dell’Agenda 2030 per combattere il cambiamento climatico: dobbiamo pensare alle nuove generazioni, non possiamo più aspettare - ha concluso il Ministro per i Rapporti con il Parlamento".

Torna all'inizio del contenuto