Il Decreto Clima diventa Legge

10 dicembre 2019

Con l’approvazione finale alla Camera dei Deputati, il Decreto sulla qualità dell’aria (“Decreto Clima”) è diventato Legge.

Il provvedimento contiene una serie di misure a favore dell’ambiente per il contrasto ai cambiamenti climatici e il miglioramento della qualità dell’aria.

Di particolare importanza l’istituzione del tavolo permanente interministeriale per l'emergenza climatica; incentivi per il trasporto pubblico locale con l’obiettivo di ridurre le emissioni climalteranti; il piano di riforestazione delle città metropolitane; la creazione delle zone economiche ambientali (ZEA) con agevolazioni per le imprese interessate a investire all’interno con attività ecosostenibili nei parchi nazionali; incentivi ai Comuni che installano eco-compattatori per la riduzione dei rifiuti in plastica e la nomina di commissari per la bonifica delle discariche abusive; il programma sperimentale "Caschi verdi per l'ambiente" per la realizzazione di iniziative di collaborazione internazionale per la tutela e la salvaguardia ambientale delle aree nazionali protette e delle altre aree riconosciute in ambito internazionale per il particolare pregio naturalistico e, infine, la pubblicazione dei dati ambientali per i concessionari di servizi pubblici e dai fornitori che svolgono servizi di pubblica utilità.

Torna all'inizio del contenuto