Decreto 'Fondo Complementare'

30 giugno 2021

Con la votazione finale alla Camera dei Deputati (323 voti favorevoli e 19 contrari) il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 maggio 2021, n. 59 (Fondo Complementare al PNRR) è stato approvato in via definitiva. Il provvedimento contiene misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza oltre ad ulteriori misure per gli investimenti.

In particolare, con il provvedimento viene approvato il piano nazionale per gli investimenti complementari, per integrare, con risorse nazionali, gli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), per 30,6 miliardi di euro complessivi dal 2021 al 2026.

Sono previsti, tra i vari finanziamenti,quelli per infrastrutture e trasporti, innovazione, interventi in materia ambientale, per il settore agricolo e per gli enti locali, con un’integrazione delle risorse del Fondo sviluppo e coesione (FSC) dal 2022 al 2031.

Torna all'inizio del contenuto