10 maggio 2017 - Camera
Poletti: scongiurare sospensione attività dei centri CAF
Interrogazione on. Walter Rizzetto (FdI-AN)

Grazie, Presidente. Grazie, onorevole, con riferimento alle questioni sollevate, sottolineo che il regolamento ISEE, di cui al decreto n. 159 del 2013, prevede espressamente che l'INPS possa stipulare apposite convenzioni con i centri autorizzati per l'assistenza fiscale - i CAF - per le imprese, per i lavoratori dipendenti e i pensionati ai soli fini della trasmissione delle dichiarazioni sostitutive uniche e per l'eventuale assistenza nella compilazione.

Pertanto, ricade pienamente nell'autonomia gestionale dell'INPS la scelta di provvedere all'offerta del servizio di assistenza alla compilazione della DSU con risorse interne all'ente oppure convenzionandosi con i CAF, laddove le risorse del bilancio dell'ente consentano la copertura degli oneri finanziari derivanti. Al riguardo l'INPS, espressamente interpellata, ha riferito che già da settembre 2016 ha avviato un apposito tavolo tecnico con la consulta dei CAF per il rinnovo della convenzione relativa ai servizi di certificazione ISEE per il 2017. Nell'ambito del tavolo sono state avanzate diverse proposte che sono tuttora al vaglio. Informo che al fine di addivenire ad un testo di convenzione condiviso, sono in corso ulteriori incontri tra Inps e la consulta dei CAF. Il prossimo incontro è fissato per domani 11 maggio. Ci tengo ad evidenziare che il Ministero del lavoro ha seguito con attenzione l'evoluzione del confronto e ha prestato tutta la sua collaborazione al fine di un buon esito. Auspico e sono fiducioso che si possa nei prossimi giorni giungere ad una soluzione, in modo da poter garantire continuità al prezioso servizio svolto dei CAF in favore dei cittadini e delle loro famiglie.

Da ultimo, segnalo che, al fine di semplificare gli adempimenti, è intenzione del Governo verificare la possibilità di varare la DSU precompilata sulla base delle informazioni disponibili negli archivi cui l'Inps può accedere.

 

(tratto dal resoconto stenografico Camera dei Deputati)

Ultimo aggiornamento: mercoledì 10 maggio 2017