Cosa è il Question Time
Regole e statistiche delle interrogazioni a risposta immediata

Alla Camera dei Deputati lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata avviene in diretta televisiva di norma una volta alla settimana, il mercoledì, secondo quanto stabilito dal regolamento della Camera all'art. 135 bis. Un deputato per ciascun Gruppo può presentare un'interrogazione per il tramite del presidente del Gruppo al quale appartiene. Le interrogazioni consistono in una sola domanda e il presentatore di ciascuna interrogazione ha facoltà di illustrarla per non più di un minuto. A ciascuna delle interrogazioni risponde il rappresentante del Governo, per non più di tre minuti. Successivamente, l'interrogante o altro deputato del medesimo Gruppo ha diritto di replicare, per non più di due minuti.

La partecipazione al Question time alla Camera dei ministri del Governo Gentiloni

 

Al Senato della Repubblica le interrogazioni a risposta immediata si svolgono almeno una volta al mese sulle materie specificatamente individuate dalla Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari, secondo quanto previsto dal regolamento Senato all'art. 151 bis. Il Presidente può disporre la diretta televisiva, in caso di intervento del presidente del Consiglio o per materie di particolare interesse pubblico.
Il rappresentante del Governo può chiedere la parola per primo, per non più di dieci minuti. Un Senatore per ciascun Gruppo parlamentare può quindi formulare interrogazioni per non più di un minuto. Il rappresentante del Governo risponde per non più di tre minuti. L'interrogante può replicare per non più di tre minuti.

 

 

LEGGI ANCHE: Le risposte dei ministri del Governo Gentiloni al Question time

Ultimo aggiornamento: venerdì 16 giugno 2017