I Sottosegretari
"Su vaccini testo equilibrato, non avrebbe senso rinviare"
La sottosegretaria Sesa Amici si augura la conversione del decreto-legge, così come approvato dal Senato

“Non avrebbe alcun senso rinviare ulteriormente l’approvazione di un provvedimento che punta esclusivamente a tutelare la salute dei cittadini. Il Governo è assolutamente convinto della necessità di convertire rapidamente alla Camera il decreto-legge sui vaccini, evitandone la decadenza”. Lo afferma la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Sesa Amici.

“Il testo attualmente all’esame della Commissione Affari sociali a Montecitorio – ricorda Amici – è frutto dell’attento lavoro che si è già svolto in Senato dove, grazie anche alla scelta di non porre la questione di fiducia, la collaborazione tra Governo, maggioranza e opposizioni ha consentito di raggiungere un buon equilibrio, che garantisce gli effetti positivi voluti dal provvedimento e risponde a buona parte delle preoccupazioni sollevate durante la discussione”.

“Per questo – conclude la sottosegretaria – mi auguro che vengano rispettati i tempi previsti dal calendario della Camera, evitando ritardi che metterebbero a rischio l’applicazione del decreto-legge”.

 

 

Ultimo aggiornamento: lunedì 24 luglio 2017