Presentato il libro bianco “Per la partecipazione dei cittadini: come ridurre l’astensionismo e agevolare il voto” 

19 aprile 2022

Astensionismo elettorale, presentato il Libro bianco della Commissione istituita dal Ministro Federico D’Incà e coordinata dal professor Franco Bassanini:

Per la partecipazione dei cittadini: come ridurre l’astensionismo e agevolare il voto 

Il 21 dicembre 2021 il Ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, ha istituito la Commissione di esperti per indagare le cause dell’astensionismo e proporre soluzioni in grado di arginare questo fenomeno, da anni in crescita nel nostro Paese.

I membri della Commissione, che hanno lavorato a titolo gratuito, sono: Franco Bassanini, professore e costituzionalista che ha coordinato i lavori, Gian Carlo Blangiardo, presidente dell’ISTAT, la ricercatrice Alessandra Ferrara dell’Istat, Leonardo Morlino, professore di Scienza della politica, Paolo Feltrin, politologo ed esperto in materia elettorale, Cristina De Cesare, consigliera della Camera dei Deputati, Adriana Apostoli ed Elisabetta Lamarque, professoresse di diritto costituzionale, Antonio Floridia, già presidente della Società Italiana di Studi Elettorali, il prefetto Fabrizio Orano, direttore del Ministero dell’Interno, Paolo Donzelli, consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri presso il Dipartimento per la trasformazione digitale. Ad essi si sono aggiunti alcuni componenti del Gabinetto del Ministro e del Dipartimento per le riforme istituzionali della Presidenza del Consiglio.

Dopo poco più di tre mesi di intenso lavoro, la Commissione ha predisposto il Libro bianco: Per la partecipazione dei cittadini, come ridurre l’astensionismo e agevolare il voto per individuare e comprendere le molteplici cause dell’astensionismo e proporre gli strumenti adatti ad eliminare gli ostacoli alla partecipazione al voto. 

Il testo è stato presentato giovedì 14 aprile 2022, alle ore 10.30 nella Sala Polifunzionale di Largo Chigi 19.

In attesa della pubblicazione dell’edizione tipografica da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è possibile scaricare il libro dal sito del Dipartimento per le Riforme Istituzionali al seguente link 

Torna all'inizio del contenuto